Nell’occhio del ciclone

12 marzo 2011 • Sergio Maistrello

Giorgia Brusadin e Stefano Zucchiatti

Giorgia Brusadin si trova a Tokio, ma sta bene. Stefano Zucchiatti, intanto, è tornato ad Alessandria d’Egitto. Pordenonesi altrove nelle aree più calde del mondo

Nessun commentoContinua a leggere »

Persone

«Animato dalla voglia di andare lontano»

07 febbraio 2011 • Redazione

Filippo Cimitan

Filippo Cimitan lavora in Danimarca come consulente legale per Siemens, dopo aver girato in lungo e in largo tutto il mondo. Dopo la maturità classica si iscrive a Legge a Bologna. Va in Erasmus per sette mesi in Spagna, poi fa un tirocinio di otto mesi alle Nazioni Unite. Dopo la laurea vince una borsa di studio per un master alla Sorbona a Parigi. Torna a Pordenone nel 2005, ma subito riparte per Milano e per la Francia. Dopo un anno sabbatico, ora vive e lavora ad Aarhus

Nessun commentoContinua a leggere »

Persone

«Un percorso costruito tappa per tappa»

03 febbraio 2011 • Redazione

Alberto Gabriele

Dopo la maturità classica, Alberto Gabriele si è laureato all’Università di Firenze e si è poi specializzato in traduzione letteraria alla SETL di Torino, dove ha seguito i corsi di Giuseppe Pontiggia, Valerio Magrelli e Ottavio Fatica. Una borsa di studio Fulbright lo ha portato alla New York University, dove ha conseguito Master e poi Ph.D. Ha insegnato nelle università del New England, di Manhattan e del South Bronx e da quest’autunno è docente all’Università di Tel Aviv

Nessun commentoContinua a leggere »

Persone

«Mi piaceva l’idea di provarci»

02 febbraio 2011 • Redazione

Francesco Sgrazzutti

Formato al liceo scientifico Grigoletti di Pordenone, Sgrattutti ha poi studiato architettura a Venezia, ma nel corso della carriera accademica è riuscito ad aggiudicarsi due borse di studio a Berlino (prolungata poi di ulteriori sei mesi) e in California. Dopo la laurea lavora prima in uno studio di architettura pordenonese, quindi diventa progettista per il Comune di Pordenone. Nel 2007 lascia l’Italia per trasferirsi a Philadelphia, dopo una parentesi biennale in un grande studio di architettura, ha avviato un’attività in proprio

Nessun commentoContinua a leggere »

Persone

«Alla fine è soprattutto una sfida con se stessi»

01 febbraio 2011 • Redazione

Gianpiero Moras

Gianpietro Moras si laurea in ingegneria dei materiali a Trieste, con una tesi in scienza dei materiali per cui passa alcune settimane al dipartimento di Fisica dell’università di Cambridge. In Inghilterra torna subito, per continuare la sua attività di ricerca al King’s College London, dove consegue il PhD in Fisica con una tesi sulla simulazione atomistica dei materiali. Dal 2008 lavora in Germania come Postdoctoral ResearchAssociate presso il Karlsruhe Institute of Technology e il Fraunhofer Institute for Mechanics of Materials di Friburgo

Nessun commentoContinua a leggere »

Persone

«Un’esperienza difficilmente ripetibile in Italia»

31 gennaio 2011 • Redazione

Roberto Brusadin

Roberto Brusadin cresce a Borgomeduna e frequenta il liceo scientifico Grigoletti, per poi iscriversi alla Facoltá di Medicina e Chirurgia dell’Università di Udine. Va in Erasmus per un anno in Spagna, a Murcia, per poi laurearsi nel 2007. Dopo aver conseguito l’abilitazione professionale con un tirocinio all’ospedale di Pordenone, si trasferisce in Spagna. Vive per un anno a Valencia, dove si è preparato per l’esame di ammissione alla scuola di specialitá, e nel maggio del 2008 torna a Murcia, dove ora vive e si sta specializzando in chirurgia generale

Nessun commentoContinua a leggere »

Persone

«Tra due scelte, scelgo la via più difficile»

28 gennaio 2011 • Redazione

Giorgia Brusadin

Giorgia Brusadin vive da un anno e mezzo a Tokio, dove è tirocinante presso uno studio di design della capitale giapponese. Ci arriva dopo aver svolto un tirocinio post-laurea nell’ambito del programma Vulcanus in Japan organizzato dall’EU-Japan Center for Industrial Cooperation. Giorgia ha studiato design al Politecnico di Milano, laureandosi in architettura d’interni e poi specializzandosi in grafica e comunicazione visiva. Ha inoltre conseguito il diploma presso l’Alta Scuola Politecnica promossa dal Politecnico di Milano e Torino

1 commentoContinua a leggere »

Persone

«Tornare? Mi piacerebbe, ma non vedo ancora le condizioni»

27 gennaio 2011 • Redazione

Pietro Virgolin

Pietro Virgolin lavora come product manager in Ferrari, a Modena. Si è diplomato al liceo scientifico Leopardi-Majorana e dopo la laurea in relazioni pubbliche all’Università di Udine si trasferisce a Milano per uno stage in BMW Italia. Quindi va a Valencia, dove nel 2005 lavora per Luna Rossa durante le competizioni della Coppa America di vela. Torna in Italia per frequentare un master in strategia e gestione d’impresa alla SDA Bocconi, dopo il quale rientra nel settore automotive prima come business analyst per Volkswagen e quindi dal 2008 a Maranello

Nessun commentoContinua a leggere »